Login Registrati

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricorda

Registra un nuovo account

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Ripeti password *
Email *
Ripeti email *

Menu Principale

News dal forum

  • Nessun messaggio da mostrare.

GIROTTO ADDIO! di Renza Zanini

Girotto, addio!

… e così non si è fatto lasciare dalla morosa, ha mollato lui, la solita strategia dell'adolescente ma in amore non vince chi fugge, in amore vince chi ama.

L'annuncio è stato dato pochi minuti prima di finire il programma radiofonico, se ne va senza far rumore, senza farsi vedere, senza farsi sentire.

Pochi giorni fa qualcuno ha tentato di dire che non può più ricandidarsi per scadenza dei termini, come da statuto: tutte balle, alla radio è stato rifatto il trucco con un nuovo fondotinta e il presidente attualmente in carica può ricandidarsi quando vuole!
Ha mistificato le carte per essere gradito alle commissarie, dicendo che è una sua decisione.
Per 6 anni si è intestato il capannone, poi ha riammesso i soci ma solo parzialmente,
poi ha sciolto la cooperativa sociale di tipo B Scarl, giochi di prestigio con il trucco in bella vista,
poi è arrivata un'irriducibile minaccia...la Verità è che lo abbiamo mandato via noi, abbiamo fatto fuori lui e tutto il CDA.

 

Tempo fa avevo detto che Girotto è il Presidente di un insieme di scatole cinesi che inizia da una “accademia” di incapaci che hanno la loro base in un capannone diroccato da cui si sentono voci, vocine, vocione…gli stessi parlano lì ma professano anche più in la di fronte ad allievi paganti, gli stessi poi vendono corsi, estrattori, corni vacca, visite mediche, dentosofiche, oculistiche batesiane, gli stessi si conoscono e di volta in volta sono ospiti, conduttori, professori universitari, dottori senza laurea, dottori querelati, dottori incapaci di leggere e scrivere, dottori senza vaccini, dottori senza latte, uova, alt! La carne no quella ogni tanto ci vuole! Anche Steiner ci vuole, ogni tanto…

Dicevo gli stessi sempre gli stessi ma hanno sempre qualcosa da fare e così lasciano il microfono in mano ai nani e loro (i ballerini) volano a guadagnar denaro dove possono e possono tanto E MI PIACE… pensare che meritano tutto questo anche a scapito dei microrganismi effettivi, che BURBELLONI che sono! Cosa pensano gli amici veri? Nulla, sono convinti e felici.

Le scatole non finiscono mai butti fuori un pasticcere entra un politico, prima chiami una bella Puppa to con un Zanoni poi usi un Chiavegato con la forchettona in mano, lasciamo stare ma SI SIAMO ITALIA a MUSU DURU, e con il biodinamico che cresce angurie e MELONI più fratelli d’italia di così cosa volete di più? Il 5 per 1000? In questo caso servono anche le donnine di Berlusconi e i DONNINI dell’aviazione, tanto puoi sempre passarli ad occhio non vede, portafoglio non piange! Ed ora servono anche i defunti, Steiner appunto e gli amici del morto…

Auguri Gigliola, sono sicura che il prossimo anno potrà trascorrere il compleanno a casa con il suo “adorabile” marito anzi si faccia furba, prenda esempio dal suo mito: scappi ora finché è in tempo…

(nella foto: prima la congiura e poi l'ultimo abbraccio di Giuda...)

 

Per inviare commenti è necessario registrarsi